Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Homepage / Creo

Voglio fare impresa

Vuoi avviare una nuova attività? Vuoi sviluppare un’attività già esistente?

I servizi che la Camera ti offre sono i seguenti:

Servizio Intraprendo

Logo Intraprendo

La Camera di Commercio di Treviso-Belluno offre agli aspiranti e/o neoimprenditori un pacchetto gratuito e completo di servizi di informazione, formazione, orientamento e assistenza, realizzati direttamente e/o in collaborazione con altri Enti/Organismi presenti nel territorio.

Sportello Nuova Impresa - Servizi di Prima Informazione:

  • Procedure e atti amministrativi necessari nella fase di avvio di una nuova Impresa o per modificare un'attività in proprio
  • Seminari, conferenze e workshop dedicati ai vari aspetti del “Mettersi in proprio”
  • Indicazioni utili per la stesura del business plan e per la scelta della forma giuridica
  • Agevolazioni comunitarie, nazionali e regionali per le imprese, il lavoro autonomo e l'imprenditoria giovanile e femminile
  • Indicazioni su microcredito e autoimpiego

 

Servizi Specialistici:

  • Corsi di formazione
  • Consulenze personalizzate per la stesura del Business Plan, anche ai fini della presentazione delle domande di agevolazioni/contributi
  • Sviluppo di idee imprenditoriali già maturate e approfondimenti personalizzati
  • Accordo con l’Ente Nazionale Microcredito per lo "Sportello informativo sul microcredito e l’autoimpiego"
  • Attività di sostegno all’imprenditoria femminile attraverso il Comitato per l'imprenditoria femminile

 

Scarica depliant Sportello 

Guida "Mettersi in proprio"

Logo Guida Mettersi in proprioSi tratta di un manuale operativo completo per aspiranti e neo-imprenditori.

L’ultima edizione realizzata da Unioncamere è consultabile e scaricabile alla pagina:

http://www.filo.unioncamere.it/P42A6394CS/-Mettersi-in-proprio--una-guida-per-fare-impresa----Unioncamere.htm

 

Ultimo aggiornamento: 2014

Retemicrocredito, Progetto SELFIEmployment e corsi Yes I Start Up

Retemicrocredito è un network di sportelli informativi, operativo presso Comuni, Camere di commercio, Centri per l’Impiego, Università, ecc, creato negli scorsi anni per promuovere e valorizzare il microcredito e le politiche sull’autoimpiego, attraverso specifici protocolli di collaborazione con L’Ente Nazionale per il Microcredito.

Il portale nazionale www.retemicroredito.it rappresenta la piattaforma di riferimento per gli operatori di sportello e gli agenti territoriali.

 

L’ENM, in accordo con ANPAL, partecipa all’azione sull’autoimprenditorialità della Garanzia Giovani: http://www.garanziagiovani.gov.it/selfiemployment/Pagine/Selfie-employment.aspx

informando ed offrendo supporto ai giovani NEET (giovani dai 18 ai 29 anni che non studiano e non lavorano), con lo scopo di potenziare gli accessi al Fondo rotativo SELFIEmployment, che finanzia con prestiti a tasso zero l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali da parte di giovani NEET. Grazie a SELFIEmployment i giovani NEET possono sviluppare il proprio progetto d’impresa e avviare piccole iniziative imprenditoriali con dei finanziamenti agevolati nella forma del microcredito (max 25.000,00 €), del microcredito esteso (max 35.000,00 €) e del piccolo prestito (max 50.000,00 €).

L’assistenza degli Sportelli ai giovani NEET prevede l’accoglienza e l’orientamento generale alla misura dell’autoimpiego e autoimprenditorialità nell’ambito della Garanzia Giovani e del SELFIEmployment con l’eventuale prenotazione di un primo appuntamento con i referenti territoriali dell’ENM presso la sede camerale.

 

Lo Sportello Nuova Impresa promuove, sempre in accordo con l’Ente Nazionale e gli Enti di formazione accreditati il percorso formativo “YES I start up” che prevede 60 ore di formazione in aula per piccoli gruppi e 20 ore di accompagnamento e assistenza tecnico-specialistica, volta alla stesura del Business Plan e alla presentazione della domanda di accesso al Fondo SELFIEmployment.

Microcredito

Il microcredito è uno strumento finanziario che ha lo scopo di rispondere alle esigenze di inclusione finanziaria di coloro che presentano difficoltà di accesso al credito tradizionale. Non si tratta semplicemente di un prestito di piccolo importo, ma di un’offerta integrata di servizi finanziari e non, erogati attraverso le banche convenzionate.

Lo strumento del microcredito, nella forma di “microcredito imprenditoriale”, si rivolge a:

  • lavoratori autonomi titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;
  • imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;
  • società di persone, società tra professionisti, s.r.l. semplificate e società cooperative, titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 10 dipendenti

 

Può essere richiesto per l’acquisto di beni (incluse le materie prime necessarie alla produzione dei beni o servizi e le merci destinate alla vendita) o servizi connessi all'attività, per il pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti soci lavoratori, per corsi di formazione aziendale, ripristino capitale circolante e operazioni di liquidità.

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltre istituito una specifica riserva finanziaria del Fondo di garanzia per le PMI (www.fondidigaranzia.it), per le operazioni di microcredito. Il Fondo di garanzia nazionale è uno strumento volto a sostenere lo sviluppo delle imprese italiane riconoscendo una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi dalle banche e da altri intermediari finanziari. La concessione della garanzia del Fondo, riducendo il rischio della banca, accresce la possibilità di accesso al credito. Le imprese destinatarie di un microcredito imprenditoriale possono accedere con criteri molto semplificati sulla base di una particolare normativa.

 

Il decreto "Cura Italia" introduce alcune novità anche per il settore del microcredito. Per illustrare a tutti i soggetti interessati le misure previste il centro studi dell’Ente Nazionale per il Microcredito ha realizzato un vademecum utile a soddisfare le richieste più comuni di aziende e professionisti. La guida è consultabile al seguente indirizzo:
https://www.microcredito.gov.it/comunicazione/news/1589-le-misure-per-il-microcredito-del-cura-italia.html
Tra le principali novità l'elevazione dell'importo massimo da 25.000,00 a 40.000,00 euro (in attesa di specifico provvedimento di adeguamento)

 

Fonte: Ente Nazionale Microcredito

Verifica le info su servizi, orari, iniziative nella sezione dedicata Emergenza Covid-19

Per informazioni:

Sportello nuova imprenditoria
Piazza Borsa, 3/B - 31100 Treviso, 3° piano
Tel. - Fax
e-mail: servizi.impresa@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
Dal 29 giugno, per il periodo estivo e fino a nuove disposizioni, lo Sportello Nuova Impresa sarà operativo solo via mail all'indirizzo servizi.impresa@tb.camcom.it


Capo Settore e Capo Ufficio: Eva Zanatta
Referenti: Nicoletta Riato, Federica Serafin, Mariachiara Barberini


Formazione

Data inizio eventi: 31
dic
Corso e-learning su FATTURAZIONE ELETTRONICA sul portale delle Camere di commercio
Partecipazione gratuita
Scadenza iscrizioni: 31/12/2020