Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Homepage / Regolazione del mercato e tutela del consumatore / Tutela del consumatore / Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti

Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti

 

logo Sportello etichettatura alimentare

 

Lo Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti fornisce un servizio tecnico, completamente gratuito, rivolto alle imprese, aventi sede legale nelle province di Treviso e Belluno, che operano nella filiera del settore agroalimentare (produzione, trasformazione e commercializzazione) e alle imprese non agroalimentari operanti nei settori merceologici sotto specificati.

Perchè lo Sportello

La legislazione sulla sicurezza e l’etichettatura dei prodotti alimentari è stata arricchita da importanti contributi. Le nuove norme, emanate a livello europeo e nazionale, hanno creato un quadro giuridico che comporta alcuni adeguamenti da parte delle imprese.

Un contesto sempre più competitivo, inoltre, richiede alle imprese interessate a proiettarsi sui mercati internazionali la capacità di fronteggiare le problematiche relative alla vendita nei Paesi comunitari e alla esportazione extra UE dei prodotti alimentari.

Per aiutare le aziende a interpretare correttamente la normativa e ad affacciarsi su nuovi mercati,  la  Camera di Commercio di Treviso-Belluno ha sottoscritto una nuova convenzione a livello regionale con Unioncamere Veneto, in collaborazione con il Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino, per lo Sportello di primo orientamento sull’etichettatura e la sicurezza alimentare, e da ultimo anche su prodotti NON alimentari.

Il Servizio

Lo Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti fornisce un servizio tecnico di tipo informativo, completamente gratuito, rivolto alle imprese aventi sede legale nelle province di Treviso e Belluno.

Gli esperti del Laboratorio Chimico, infatti, sono a disposizione delle aziende per rispondere a quesiti in materia di:

Prodotti alimentari

  • sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, shelf life, etc.
  • etichettatura: studio dei contenuti inseriti in etichetta e dell’etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente (inserimento dei dati mancanti, adeguatezza della terminologia, etc.)
  • etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull'imballaggio relative all’etichettatura ambientale per il riutilizzo, recupero e riciclaggio dei rifiuti da parte dell’utente finale.
  • vendita in UE ed esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti cogenti (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE.

Prodotti non alimentari

etichettatura e corretta informazione relativamente ai prodotti di largo consumo, con particolare riferimento alle seguenti categorie merceologiche: prodotti del comparto moda (tessili, calzature e pelletteria/pellicceria); prodotti connessi all'energia (es. grandi elettrodomestici, lampade), per quanto attiene all’etichettatura energetica e all’ecodesign; giocattoli, prodotti elettrici, DPI di I categoria per gli aspetti connessi alla corretta marcatura CE dei prodotti e prodotti sottoposti al Codice del Consumo.

Dal 2021 il supporto dello Sportello Etichettatura e Sicurezza Prodotti rivolto alle imprese comprende anche:

  • i prodotti cosmetici;
  • il commercio internazionale, per il quale i quesiti verranno gestiti da Venicepromex Agenzia per l'internazionalizzazione del sistema camerale del Veneto.

Destinatari

Il servizio si rivolge alle imprese della provincia di Treviso e Belluno che operano in tutta la filiera del settore agroalimentare (produzione, trasformazione e commercializzazione), ma anche quelle dei prodotti non alimentari, come sopra indicato. Possono accedere al servizio le imprese che presentino i seguenti requisiti:

  1. siano regolarmente iscritte, alla data di presentazione del quesito, al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Treviso-Belluno e abbiano la sede legale in provincia di Treviso o in provincia di Belluno;
  2. siano attive; 
  3. siano in regola con il pagamento del diritto annuale;
  4. non siano assoggettate a fallimento o ad altre procedure concorsuali;

Come accedere al servizio

Per presentare un quesito allo Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti è sufficiente:

  • registrarsi  al portale etichettatura www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it a seguito del quale si potrà accedere alla propria area riservata per inserire il quesito (form online compilabile ed inviabile direttamente tramite il portale)  ed usufruire delle future funzionalità.
    Non ci sono altre modalità per formulare i quesiti. No mail, no telefono

La Camera di Commercio valuterà la tematica e la complessità del quesito, e l’esito della valutazione verrà comunicato tramite e-mail di notifica al laboratorio e all’azienda. Le risposte ai quesiti vengono inserite direttamente sul Portale, in modo che le aziende possano accedere e consultare agevolmente lo storico dei quesiti.

In alcuni casi potrà essere proposto un colloquio di approfondimento.

Per le imprese registrate al Portale è possibile utilizzare la funzionalità interattiva “Crea la tua etichetta” che consente alle aziende di esercitarsi a creare le proprie etichette utilizzando un modello predefinito. Ma non precompilato.  Il fac-simile dell’etichetta creata può quindi essere inoltrata allo Sportello Etichettatura per richiedere un commento.

Per maggiori informazioni guarda 

Scarica documentoWebinar Presentazione Portale Etichettatura Unioncamere Veneto

Modalità di erogazione

I servizi dello Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti sono gratuiti per le imprese.

La Camera di Commercio di Treviso-Belluno fornirà le risposte per gli anni 2020 e 2021 fino ad esaurimento del fondo stanziato, secondo l’ordine di presentazione dei quesiti.

Ciascuna impresa interessata,a partire dal 08/10/2020, potrà proporre un quesito.

Il servizio di primo orientamento potrà essere erogato con le seguenti modalità:

  • assistenza con quesiti inoltrati al sito www.portale-etichettatura.it
  • assistenza on-line con un appuntamento in Skype-conference direttamente proposto dal Laboratorio Chimico merceologico.

Nel portale le imprese avranno inoltre a disposizione numerose informazioni utili (normative, faq e news) a carattere generale sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari e non alimentari di largo consumo nei settori merceologici di competenza camerale.

Scarica documentoPillole Formative del Portale etichettatura e sicurezza prodotti

 

Download

Scarica PDFGuida Etichettatura dei prodotti agroalimentari 

 

 

 


NEWSLETTER

Vuoi conoscere le iniziative e gli eventi della Camera di Commercio?
Registrati gratuitamente al servizio La Camera Informa

Per informazioni:

Sportello Etichettatura e Sicurezza dei Prodotti

Settore Regolamentazione e Tutela del Mercato
Piazza Borsa, 3/B - 31100 Treviso, 4° piano
Tel. 0422 595278 - 358
e-mail: etichettatura@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
INFORMAZIONI TELEFONICHE
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì
pomeriggio: mercoledì 15.00 - 16.30
Santo Patrono: 27 aprile

Capo Settore: Antonio Biasi


Notizie

Formazione