Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Homepage / Registro Imprese / Introduzione al Repertorio REA

Il R.E.A.

Il Registro delle Imprese è integrato con i dati del Repertorio delle notizie economiche e amministrative (R.E.A.), che raccoglie le notizie di carattere economico, statistico ed amministrativo non previste ai fini dell'iscrizione nel Registro delle Imprese e nelle sue sezioni.

Questa banca dati, che in analogia al Registro delle imprese è pubblica ed è tenuta secondo tecniche informatiche che garantiscono il rilascio di informazioni in tempo reale su tutto il territorio nazionale, costituisce di fatto la naturale prosecuzione del vecchio Registro delle Ditte camerale, soppresso dal 26.1.1997, e si propone di continuare ad utilizzarne i dati informativi a fini di pubblico interesse.

Il REA è retto, come il Registro delle imprese, dal principio di tassatività dei casi di annotazione delle notizie.
Come disposto dalla circolare n. 3611/C del 20 luglio 2007 del Ministero dello Sviluppo economico, "ai fini dell'iscrivibilità di un dato nel REA non è da ritenersi sufficiente di per sé che il dato stesso abbia un suo valore economico-amministrativo o una sua rilevanza esterna tale da divenire un dato senz'altro interessante per i terzi; anche in questi casi infatti non si ritiene di poter prescindere da un'espressa previsione normativa per poter procedere all'annotazione o all'iscrizione".

Relativamente alle imprese individuali, sono dati R.E.A., ad es.: la residenza anagrafica dell'imprenditore, l'eventuale insegna identificativa dell'impresa, il capitale iniziale investito nell'impresa, le unità locali (come sotto specificate).

Per quanto concerne le società, invece, sono dati rilevanti ai fini del R.E.A., in particolare:

  • l'attività economica effettivamente esercitata (es. di produzione di beni o servizi, commerciale, agricola, di intermediazione); per ulteriori indicazioni verificare il nuovo Sistema integrato di informazioni
  • le unità locali, intese quali impianti operativi o amministrativo - gestionali (es. laboratorio, officina, stabilimento, magazzino, deposito, ufficio, negozio, filiale, agenzia, ecc.), ubicati in luogo diverso da quello della sede, nei quali l'impresa esercita stabilmente una o più attività economiche

Sono tenute inoltre ad iscriversi esclusivamente nel Repertorio (c.d. soggetti "only REA") le forme di esercizio collettivo di attività economiche di natura commerciale e/o agricola che si collocano in una dimensione di sussidiarietà rispetto all'oggetto principale (es. associazioni, fondazioni, comitati, organismi religiosi), e gli imprenditori con sede principale all'estero che aprono nel territorio nazionale unità locali.


Verifica i costi per le pratiche del R.E.A..

NEWSLETTER

Vuoi conoscere le iniziative e gli eventi della Camera di Commercio?
Registrati gratuitamente al servizio La Camera Informa

Per informazioni:

Registro Imprese - Imprese Individuali e REA

Sede di Belluno
Piazza Santo Stefano, 15/17 - 32100 Belluno,
Tel. 0422 595321 (servizio sospeso dal 15/4 al 31/5/24)
e-mail: registro.imprese@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì
pomeriggio: giovedì 15.00 - 16.30
Santo Patrono: 11 novembre

Capo Settore: Paolo Grigoletto
Capo Ufficio: Daniela Guadagnin