Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Dichiarazione per i C.O.V. (Composti Organici Volatili)

Si rammenta che i soggetti tenuti alla presentazione della Dichiarazione C.O.V. devono inviare la documentazione prevista, secondo le modalità sotto indicate, entro il 1° marzo 2015.

Soggetti obbligati

Ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs 14 febbraio 2008, n. 33 pubblicato in G.U. n. 53 il 3 marzo 2008, tutti i soggetti che immettono sul mercato pitture e vernici e prodotti per carrozzeria elencati nell'allegato I del D.Lgs 27 marzo 2006 n. 161 devono trasmettere al Ministero dell'Ambiente i dati e le informazioni relativi alla tipologia e alle quantità di prodotti immessi nell'anno precedente, utilizzando la modulistica predisposta dalla normativa.

Per "immissione sul mercato", ai sensi dell'art. 40 comma 7 del D.L. n. 201 del 06/12/2011, convertito in legge dall'art. 1, comma 1, L. 22 dicembre 2011, n. 214 (che ha modificato la definizione contenuta nel D.Lgs. 161/2006), si intende:

  • qualsiasi atto di messa a disposizione del prodotto per i terzi, a titolo oneroso o a titolo gratuito
  • la messa a disposizione del prodotto per gli intermediari, per i grossisti, per i rivenditori finali
  • l'importazione del prodotto nel territorio doganale comunitario

I soggetti che mettono a disposizione dell'utente finale i prodotti previsti dall'allegato I del D.Lgs. 161/2006, non sono più tenuti alla presentazione della dichiarazione COV.

Attenzione

I soggetti che versano i contributi di cui all'articolo 8 comma 1 lettera b) del D.Lgs. 29 Ottobre 1999 n. 540 devono inviare i loro dati unicamente alla Stazione Sperimentale per le industrie degli Oli e dei Grassi (SSOG) collegandosi al sito www.innovhub-ssi.it.
Tutti gli altri soggetti tenuti alla presentazione della "dichiarazione C.O.V." utilizzeranno invece le consuete modalità sotto indicate.

Modalità di presentazione e di spedizione della dichiarazione C.O.V.

La Dichiarazione annuale COV deve essere presentata esclusivamente su modulistica cartacea, secondo il modello presente nella sezione "modulistica e costi" del presente sito camerale o una sua riproduzione su fogli bianchi, formato A4.

Si raccomanda di compilare il modulo con inchiostro nero, preferibilmente a macchina o in alternativa a mano con caratteri "stampatello", senza cancellature, abrasioni o scritte aggiuntive rispetto a quanto già riportato nel modulo, avendo cura di rimanere all'interno degli appositi spazi, separando le parole e partendo da sinistra.

Indicare tutte le quantità numeriche in kilogrammi / anno.

Modulistica, istruzioni ed ulteriori informazioni possono essere inoltre scaricate dai siti internet:
www.minambiente.it, www.unioncamere.it e www.ecocerved.it.

La dichiarazione dovrà essere spedita, in busta chiusa, esclusivamente a mezzo di raccomandata senza avviso di ricevimento al seguente indirizzo:

RACCOLTA DATI D.Lgs 161/2006 - CAMERE DI COMMERCIO
c/o ECOCERVED Scarl
Casella Postale 843
35122 - PADOVA CENTRO (PD)

Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura "Raccolta dati articolo 5 D.Lgs. 161 /2006" nonché l'indicazione del Codice fiscale, Ragione sociale ed indirizzo completo dell'Impresa mittente.

Ogni busta dovrà contenere la dichiarazione relativa ad un'unica sede legale.

La comunicazione deve essere prodotta esclusivamente su modulistica cartacea, scaricabile, assieme alle istruzioni per la compilazione, dal sito internet: www.ecocerved.it 

Termini per la spedizione della dichiarazione

1° marzo di ogni anno

Ulteriori riferimenti normativi:

  • Nota di chiarimenti emanata dalla Direzione Generale per la Salvaguardia Ambientale del Ministero dell’Ambiente prot. n. DSA – 2008- 0008264 del 21 marzo 2008.

CUSTOMER SATISFACTION 2021

Valuta i servizi offerti dell'Ente.
Compila il questionario entro il 30/11.

Verifica le info su servizi, orari, iniziative nella sezione dedicata Emergenza Covid-19

Segue .... altri bisogni

Per informazioni:

Servizi CSR e ambiente
Piazza Borsa, 3/B - 31100 Treviso, 2° piano
Tel. 0422 595288 - Fax
e-mail: sportellocsr@tb.camcom.it;sportellocsr@tb.camcom.it;
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì


Per urgenze e/o quesiti in materia ambientale, nei giorni e/o orari di chiusura dello sportello, è possibile contattare l'Ufficio Unico Ambiente di Venezia:
tel. 041 786151 - 177
e-mail: ambiente@dl.camcom.it


Capo Settore: Silvana Manica
Referente: Federica Alimede