Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Validità, ciclo di vita e rinnovo dei certificati digitali

I certificati digitali (di sottoscrizione e di autenticazione CNS) che vengono rilasciati hanno validità di 3 anni e possono essere rinnovati per altri 3.

Un certificato è valido se:

  • è nel periodo di validità
  • è stato emesso da un Ente Certificatore riconosciuto da C.N.I.P.A.
  • non è presente nelle liste di revoca o sospensione.

Rinnovare i certificati digitali

Ricordati che puoi rinnovare i certificati digitali nei 90 giorni precedenti la scadenza

Il rinnovo si effettua on-line dal sito di Infocamere.

Se lasci trascorrere questo termine, il dispositivo diventa inutilizzabile e dovrai obbligatoriamente richiederne un altro.

ATTENZIONE:

qualora si verificassero problemi su certificati non validi post rinnovo, ti invitiamo a consultare la seguente guida

Procedura di revoca e di sospensione

È l'operazione con cui il Certificatore annulla la validità del certificato prima della naturale scadenza.
Un certificato ha un periodo di validità, ma prima della scadenza il certificato può essere sospeso o revocato.
La revoca o sospensione viene segnalata pubblicando le liste di revoca e sospensione.

Motivi per la revoca di un certificato

Il Certificatore può eseguire la revoca di un certificato su propria iniziativa o su richiesta del titolare.
La revoca va richiesta quando la chiave privata sia stata compromessa, ovvero:

  • sia stato smarrito il dispositivo di firma
  • sia venuta meno la segretezza della chiave o del suo codice di attivazione (PIN)
  • si sia verificato un qualunque evento che abbia compromesso il suo possesso (perdita del PIN, guasto del dispositivo, ecc.)
  • il titolare non riesce più ad utilizzare il dispositivo di firma in suo possesso (Perdita del PIN, guasto del dispositivo, ecc.)
  • si verifica un cambiamento dei dati del titolare presenti nel certificato
  • termina il rapporto tra il titolare e il Certificatore
  • viene verificata una sostanziale condizione di non rispetto del Manuale Operativo

Revoca su iniziativa del titolare

In caso di smarrimento/sottrazione del dispositivo il titolare dovrà presentare una richiesta scritta di revoca dei Certificati digitali di sottoscrizione e del Certificato CNS, specificando la motivazione di tale revoca e la sua decorrenza.
La richiesta va presentata esclusivamente tramite l'Ufficio di Registrazione, e accompagnata da una fotocopia di un documento di riconoscimento.

Le revoche/sospensioni, unitamente ai nuovi rilasci, vengono annotate in un apposito registro dei certificati, accessibile a qualsiasi soggetto, così come previsto dall'art. 13 del DPCM 8 febbraio 1999.

NEWSLETTER

Vuoi conoscere le iniziative e gli eventi della Camera di Commercio?
Registrati gratuitamente al servizio La Camera Informa

Verifica le info su servizi, orari, iniziative nella sezione dedicata Emergenza Covid-19

Per informazioni:

Servizi digitali

Sede di Treviso
Piazza Borsa, 3/B - 31100 Treviso,
Tel. 0422 595242
per assistenza CNS e Firma Digitale - Fax -
e-mail: firma.digitale@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì


Capo Settore: Andrea Manganiello
Capo Ufficio: Loretta Guerrona

Servizi digitali

Sede di Belluno
Piazza Santo Stefano 15/17 - 32100 Belluno,
Tel. 0437 955145-156
per assistenza CNS e Firma Digitale - Fax 0437 955250
e-mail: firma.digitale@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì


Capo Settore: Andrea Manganiello
Capo Ufficio: Loretta Guerrona