Homepage / Qualita

logo CCIAA     loghi qualita     Logo del Premio Recognised for Excellence

Certificazione dei servizi e percorso di eccellenza EFQM

Fin dall'anno 2000 la CCIAA di Treviso ha intrapreso un percorso impegnativo che le ha permesso nel 2004, di certificare l'intero Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ), ai sensi della Norma ISO 9001, per tutti i servizi erogati e le attività gestite dall'ente.

La Camera utilizza il Sistema di Gestione Qualità come strumento per il presidio dei processi svolgendo le seguenti attività:

  • identificando i processi funzionali e che generano valore crescente per l'utenza e gli stakeholders;
  • stabilendo la sequenza e le interazioni tra questi processi;
  • assicurando la disponibilità delle risorse e delle informazioni necessarie a supportare l'attuazione dei processi;
  • monitorando, misurando e analizzando i processi;
  • ? attuando le azioni necessarie per conseguire i risultati pianificati ed il miglioramento continuativo.

Nel mese di luglio 2018, dopo un notevole lavoro ed impegno di risorse per provvedere all'adeguamento ed implementazione dell'intero SGQ del nuovo Ente accorpato, l'Organismo IMQ ha rilasciato la certificazione di conformità alla norma ISO 9001:2015 per tutte le attività dell'Ente, riassunte nel campo di applicazione sotto riportato, e per tutte le sedi camerali (Treviso, Conegliano e Belluno).

Confrontando alcuni dati a livello nazionale (Fonte Unioncamere e Accredia ottobre 2018), su un totale di 90 Enti camerali, solo la Camera di Commercio di Treviso - Belluno, insieme con altre quattro consorelle Camere, ha ottenuto la completa certificazione di tutti i servizi; altre 4, invece, hanno certificato i soli servizi amministrativi all'utenza (Registro delle Imprese, Regolazione del Mercato ed altri).

Il percorso di certificazione per la qualità ha permesso all'Ente di fare leva sui seguenti aspetti:

  • miglioramento della soddisfazione del cliente/utente attraverso la qualità del servizio, intesa come piena rispondenza ai bisogni e alle attese del mondo delle imprese;
  • ottimizzazione e snellimento dei processi interni anche attraverso la riduzione dei costi della "non qualità";
  • incremento della partecipazione e coinvolgimento di tutto il personale dipendente, mediante la valorizzazione delle potenzialità esistenti e lo sviluppo di nuove competenze strategiche;
  • rafforzamento del ruolo di promotore territoriale dello sviluppo economico locale attraverso la valorizzazione dei punti di forza del sistema produttivo, con l'obiettivo di aumentare la competitività delle imprese e sviluppare una strategia focalizzata sugli stakeholder.

Scopo e campo di applicazione del SGQ della CCIAA di Treviso - Belluno

La CCIAA di Treviso – Belluno si propone come un'organizzazione innovativa e dinamica orientata al miglioramento continuo e all'ascolto delle esigenze degli utenti. Per questo si è dotata di un Sistema di Gestione Qualità per tutti i processi di lavoro interni e rivolti all'esterno, raggruppandoli per macro attività:

  • servizi anagrafico – certificativi e diffusione dell'informazione economica
  • progettazione ed erogazione di servizi di promozione e sviluppo dell'imprenditoria
  • servizi di regolazione del mercato e di tutela dei consumatori
  • gestione e sviluppo delle risorse umane, economiche e tecnologiche dell'Ente
  • servizi di metrologia legale

L'ambito coperto dalla certificazione del SGQ è pertanto il seguente: "Pubblica Amministrazione (Settore EA:36)" per tutti i servizi e sedi camerali.

EFQM

Logo del Premio Recognised for Excellence

La conclusione positiva del progetto di Certificazione è diventata punto di partenza di un percorso ancora più ambizioso intrapreso dall'Ente camerale quale è il "percorso di eccellenza in ottica di Total Quality Management" che ha determinato lo svolgimento delle seguenti attività:

  1. la realizzazione dell'autovalutazione con riferimento al noto modello europeo EFQM (European Foundation for Quality Management)
  2. la progettazione e positiva conclusione di ben 10 progetti di miglioramento trasversali all'organizzazione
  3. la realizzazione di ben 4 "Settimane kaizen" (presso il Registro delle Imprese sezione ordinaria e speciale, l'Albo Imprese Artigiane e l'Area Regolazione del Mercato) principale strumento operativo per l'applicazione dei principi della "Lean Organization"

Il percorso è iniziato a fine 2007. Nell'anno 2011 e nel 2014 il prestigioso riconoscimento è stato riconfermato, con l'assegnazione del "Recognised for Excellence" 4 stelle, una in più rispetto al precedente riconoscimento ottenuto nel 2008.

Al 15.7.2014 il riconoscimento è stato ottenuto solo da 20 organizzazioni italiane, di cui 3 Pubbliche Amministrazioni, ivi compreso l'Ente camerale trevigiano.

Il modello EFQM è stato istituito nel 1992 ed è il principale quadro di riferimento per tutte le organizzazioni che vogliano misurare ed incrementare le proprie prestazioni. Si basa sui principi del Total Quality Management, ovvero un forte orientamento ai processi e coinvolge tutti gli stakeholder con particolare riferimento ai clienti ed ai dipendenti dell'organizzazione. La struttura del modello prevede un percorso di analisi di almeno tre anni, in cui gli approcci descritti dall'organizzazione devono produrre risultati di performance e di customer satisfaction, effettivi e misurabili.

I risultati raggiunti in questi anni dimostrano come l'impegno costante ed attento da parte di tutto il personale camerale rappresenta la chiave di successo verso l'eccellenza e questo contribuirà ad accrescere ancor di più il quotidiano impegno del ruolo camerale come "motore" per lo sviluppo del sistema imprenditoriale.

Mission e Vision dell'Ente

Mission

La Camera di commercio di Treviso – Belluno vuole essere un'organizzazione dinamica, innovativa e creativa fondata sul valore delle persone e sull'impegno alla ricerca del miglioramento continuo dei servizi resi alla comunità delle imprese, Concorre, assieme alle realtà istituzionali pubbliche ed associative presente nel territorio delle due province, alla programmazione dello sviluppo economico, alla crescita qualitativa e sostenibile della comunità civile e sociale , alla costruzione del benessere e di relazioni utili e positive, nel solco della tradizione e nel rispetto della specificità e della ricchezza di valori delle comunità locali.

Vision

Per attuare gli obiettivi della propria Mission la Camera di commercio di Treviso – Belluno si propone di:

  • potenziare l'interazione con le imprese tramite la semplificazione delle procedure e l'informatizzazione avanzata dei servizi, diventando porta informatica di accesso delle imprese verso la Pubblica Amministrazione, facendosi promotrice, anche verso gli altri enti pubblici, di un sistema di gestione digitale della Pubblica Amministrazione diffuso, accessibile ed omogeneo, che consenta un rapporto diretta tra imprese ed istituzioni;
  • incentivare nuove progettualità finalizzate allo sviluppo economico e l'innovazione, d'intesa con gli altri attori del territorio (Regione, Provincia, associazioni di categoria, Unioncamere, ecc.), valorizzando le relazioni come risorsa motrice del territorio, tramite convenzioni, intese, accordi di programma, reti con i Comuni, partecipazione a gruppi di lavoro e tavoli tecnici;
  • rafforzare il ruolo attivo dell'organizzazione dell'Ente, attraverso la definizione della catena della responsabilità della struttura a tutti i livelli, anche attraverso il riconoscimento e la valorizzazione delle capacità e competenze del personale, che consenta l'impostazione del lavoro per progetti/obiettivi: oltre ai servizi che continueranno ad essere garantiti secondo gli standard qualitativi definiti dall'Ente, la struttura dovrà saper cogliere ed elaborare gli input provenienti dalle imprese e dal territorio per la pianificazione di nuovi servizi e progetti di sviluppo;
  • consolidare le tradizioni e la cultura della solidarietà. Sostenibilità, legalità, rispetto e cura dell'ambiente e del territorio, in una visione sussidiaria e cooperativa dell'azione amministrativa e della Buona Amministrazione e del corretto e responsabile uso delle risorse.

Per informazioni:

Qualità
Piazza Borsa, 3/B - 31100 Treviso,
Tel. 0422.595320 - Fax 0422.595595
e-mail: qualita@tb.camcom.it

Orario
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì
pomeriggio: 15.00 - 16.30 mercoledì
AGOSTO: CHIUSO al pomeriggio


Capo Settore: Maria Vettorel