Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Home Page / NEWS

Avviso agli imprenditori

Attenzione all'etichetta "Made in Italy"

L'immissione in commercio di un prodotto con etichetta "Made in Italy" è possibile solo se:
- è stato integralmente fabbricato sul territorio nazionale
- oppure, se in parte prodotto o fabbricato all’estero, ha subito in Italia l’ultima trasformazione o lavorazione sostanziale, economicamente giustificata ed effettuata in un’impresa attrezzata a tale scopo, che si sia conclusa con la fabbricazione di un nuovo prodotto o abbia rappresentato una fase importante del processo di lavorazione.

Lo ha chiarito la Cassazione penale, con Sentenza della Sez. III del 23.9.2005 n. 34103.
Il mancato rispetto delle condizioni sopra indicate costituisce violazione degli artt. 517 c.p. e 4, comma 49 della legge 24.12.2003 n. 350, in quanto condotta idonea ad ingannare il consumatore circa l’origine della merce.

*** (Notizia pubblicata il 24/11/2005) ***

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità della Camera di Commercio?

»   Iscriviti alla Newsletter!

Verifica le info su servizi, orari, iniziative nella sezione dedicata Emergenza Covid-19