Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Home Page / NEWS

SIMEST Sostegno alle imprese con approvvigionamenti da Ucraina e/o Federazione Russa e/o Bielorussia

Presentazione delle domande dalle ore 9.00 del 20 settembre 2022 alle 18.00 del 31.10.2022

Finanziamento agevolato a valere sul Fondo 394, gestito da SIMEST per conto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione

 

 

 

Destinatari

Alle PMI e Mid Cap Italiane, costituite in forma di società di capitali

Come funziona

Finanziamento a tasso agevolato (rimborso a tasso zero) in regime “de minimis” con co-finanziamento a fondo perduto in regime di Temporary Crisis Framework, con l'obiettivo di fronteggiare gli impatti negativi sulle imprese esportatrici derivanti dalle difficoltà o rincari degli approvvigionamenti a seguito della crisi in Ucraina.

Importo massimo finanziabile: fino a € 1.500.000 in funzione della classe di scoring e comunque non superiore al 25% dei ricavi medi risultati dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall'impresa. 

Quota massima a fondo perduto: fino al 40% dell'intervento agevolativo complessivo. La quota di co-finanziamento a fondo perduto è concessa, in ogni caso, nei limiti dell'importo massimo complessivo di agevolazione in regime di Temporary Crisis Framework, pari a € 500.000 per impresa.

Durata del finanziamento6 anni, di cui 2 di pre-ammortamento.

 

 

Ulteriori informazioni sono disponibili nella relativa scheda.

*** (Notizia pubblicata il 22/09/2022) ***

NEWSLETTER

Vuoi conoscere le iniziative e gli eventi della Camera di Commercio?
Registrati gratuitamente al servizio La Camera Informa