Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Home Page / NEWS

Comune di Treviso - Contributo di sostegno per lavoratori dei settori turismo, sport, cultura e spettacolo a seguito delle difficoltà economiche derivanti dall'emergenza covid-19

Domande via PEC al Comune di Treviso entro le ore 12:00 del 14 aprile 2021

Bandi e concorsi

Il Comune di Treviso intende sostenere i lavoratori autonomi titolari di Partita IVA senza dipendenti, residenti nel territorio comunale, i cui unici redditi dipendono dall'attività di ambito culturale, turistico, sportivo e dello spettacolo, e che ora si trovano in una situazione di disagio economico o in condizioni di vulnerabilità riconducibili alla crisi sanitaria del COVID-19. 

Il sostegno avverrà attraverso l'erogazione di un contributo una tantum secondo le modalità di seguito indicate

Chi può presentare la domanda

Soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno stato facente parte dell'Unione Europea
  • o cittadinanza di un altro stato (per i cittadini extra UE) in regola, in possesso di permesso di soggiorno valido;
  • residenza nel Comune di Treviso;
  • titolari di Partita IVA senza dipendenti;
  • professionisti e lavoratori autonomi titolari di partita IVA individuale attiva (alla data di presentazione della domanda) e non iscritti al Registro delle Imprese;
  • codice ATECO (attività economica) primario rientrante fra quelli indicati nell'allegato al bando;
  • hanno subito un calo di fatturato/corrispettivi dal 01/03/2020 al 31/12/2020 rispetto al medesimo periodo del 2019 di almeno il 35% (solo per coloro che hanno attivato la Partita IVA prima del 01/01/2020);
  • presentano un saldo contabile al 31/12/2020 del patrimonio mobiliare totale del nucleo familiare (conti correnti bancario e postale, libretti di deposito, carte prepagate, etc. di tutti i componenti del nucleo) non superiore a € 30.000,00;
  • altri requisiti facoltativi nel bando.

 I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e fino alla data di effettiva erogazione del contributo.

 

 

Ulteriori informazioni sono disponibili nella relativa scheda.

*** (Notizia pubblicata il 01/04/2021) ***

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità della Camera di Commercio?

»   Iscriviti alla Newsletter!

Verifica le info su servizi, orari, iniziative nella sezione dedicata Emergenza Covid-19