Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Home Page / NEWS

Certificazioni per l'estero

Utilizzo massivo della procedura di "STAMPA IN AZIENDA”

Si informano le imprese operanti con l'estero che alla luce delle recenti disposizioni per il contenimento della diffusione del COVID-19 ed in particolare all'esigenza di ridurre la circolazione delle persone, relativamente ai certificati di origine e visti per l'estero la Camera di commercio di Treviso e Belluno intende fare ricorso in forma massiva alla procedura di stampa in azienda, anche in assenza dei requisiti minimi previsti per le imprese richiedenti, con il solo obbligo di sottoscrizione del modulo di adesione al servizio  e con riserva della eventuale sospensione della procedura al momento del superamento dell'emergenza.

Tale procedura è stata estesa, su base volontaria, a partire dalla settimana in corso a tutte le imprese esportatrici per assolvere alle misure precauzionali in vigore.

Nel periodo di emergenza sanitaria e per tutta la sua durata, i moduli cartacei per Stampa in Azienda dei Certificati di Origine saranno inviati al domicilio dell'impresa con spese a carico della Camera di commercio. Nella comunicazione di adesione, da inviare via PEC all'indirizzo cciaa@pec.tb.camcom.it con allegato il sopra indicato modulo di adesione al servizio, si invitano gli aderenti ad indicare nominativo, recapito mail e numero di telefono mobile di un referente aziendale da poter contattare al fine di definire i dettagli della consegna. 

Per favorire il processo di accettazione dei certificati stampati in azienda, Unioncamere ha inviato una nuova informativa  a tutte le Ambasciate e ai Consolati dei Paesi terzi aventi sede in Italia e al Ministero degli esteri e della cooperazione internazionale, ai fini della diffusione anche attraverso la rete delle Ambasciate italiane all'estero.

 

Rimangono in ogni caso operativi i servizi relativi ai documenti per l'estero  svolti, nell'attuale periodo di emergenza sanitaria, con le modalità definite nei  servizi garantiti allo sportello.

Si conferma inoltre, per le imprese che hanno aderito al Servizio di recapito dei documenti in azienda a mezzo corriere in abbonamento forfettario , che detto servizio è comunque garantito anche durante l'emergenza sanitaria  COVID-19.

 

 

*** (Notizia pubblicata il 13/03/2020) ***

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità della Camera di Commercio?

»   Iscriviti alla Newsletter!

Verifica le info su servizi, orari, iniziative nella sezione dedicata Emergenza Covid-19