Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Home Page / NEWS

Mediatori, agenti e rappresentanti di commercio, spedizionieri e mediatori marittimi (legge n. 145/2018)

Riapertura termini per l'aggiornamento della propria posizione nel Registro Imprese/REA sino al 31 dicembre 2019

Normativa di riferimento

L'art. 1 comma 1134 lettera b) della legge 30 dicembre 2018 n. 145 (legge di bilancio 2019), in vigore dal 1.1.2019, ha disposto che “i termini per l'iscrizione e l'aggiornamento della propria posizione nel Registro delle Imprese e nel Repertorio delle notizie Economiche ed Amministrative (REA) dei soggetti iscritti negli elenchi e ruoli di cui agli articoli 73, 74, 75 e 76 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, ai sensi dei decreti del Ministro dello sviluppo economico 26 ottobre 2011, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 10 del 13 gennaio 2012, sono riaperti a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge e sino alla data del 31 dicembre 2019”.

Soggetti interessati

 

I seguenti soggetti:

  • Imprese attive ed iscritte al ruolo alla data del 12.05.2012;
  • Persone fisiche iscritte nel ruolo che non svolgevano l'attività alla data del 12.05.2012

    iscritti nei soppressi Ruoli degli Agenti e Rappresentanti di commercio (L. 204/85), degli agenti d'affari in mediazione (L. 39/89), degli spedizionieri (L. 1442/1941) e dei mediatori marittimi (L. 478/1968) che non hanno proceduto all'aggiornamento della propria posizione entro la data del 30 settembre 2013, possono presentare - fino al 31.12.2019 - istanza telematica ai fini:
    • di regolarizzare la posizione Registro imprese per la quale, a causa dell'omessa pratica di aggiornamento, è stata disposta l'inibizione alla continuazione dell'attività;
    • di iscriversi nell'apposita sezione del REA e, in tal modo, di mantenere nel tempo i requisiti necessari all'esercizio delle rispettive attività.

Le comunicazioni di aggiornamento presentate al Registro Imprese/REA entro il nuovo termine del 31/12/2019, non saranno in ogni caso soggette all'applicazione di alcuna sanzione amministrativa.

*** (Notizia pubblicata il 14/01/2019) ***

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità della Camera di Commercio?

»   Iscriviti alla Newsletter!