Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Home Page / eventi, concorsi e bandi / Bandi e concorsi / Bando Alternanza Scuola Lavoro - 3^ edizione

Bando Alternanza Scuola Lavoro - 3^ edizione

Concessione di contributi alle imprese delle province di Belluno e Treviso per l'attivazione di percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro

ATTENZIONE
C'è un avviso importante per chi intende presentare domanda di contributo.

 

Il Bando in sintesi

  • Dotazione finanziaria: € 320.000,00
  • Soggetti beneficiari: micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa nelle province di Belluno e Treviso, in regola con i requisiti indicati dal Bando stesso.
  • Interventi ammissibili: percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro con formazione in azienda,  da effettuarsi nel periodo compreso tra martedì  1° gennaio 2019 e venerdì 26 luglio 2019,
    • di almeno 80 ore per gli studenti del secondo biennio e dell'ultimo anno degli istituti tecnici e del terzo e quarto anno per gli studenti frequentanti un percorso di istruzione e formazione professionale (IeFP) idonea al conseguimento delle qualifiche triennali e dei diplomi quadriennali (sono esclusi gli apprendistati formativi)
    • di almeno 40 ore per gli studenti dei licei del secondo biennio e dell'ultimo anno
  • Entità dei contributi previsti:
    • 800,00 euro per il percorso individuale
    • 1.200,00 euro nel caso in cui l'azienda effettui almeno 3 percorsi individuali nel periodo di ammissibilità indicato dal Bando
  • Maggiorazioni previste rispetto al contributo base:
    • 200,00 euro se il percorso di alternanza coinvolge studenti con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/92;
    • 200,00 euro se l'azienda ospitante è una micro impresa;
    • +10% del contributo base se l'azienda ospitante è in possesso del rating di legalità.
  • Il bando è attivo in piattaforma telematica con presentazione telematica delle domande dalle ore 8:00 di lunedì 8 aprile 2019 alle ore 21:00 di mercoledì 31 luglio 2019

Finalità

La Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Treviso-Belluno intende incentivare l'inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro che si svolgono nelle imprese del territorio di competenza.

L'Ente camerale intende così assumere un ruolo attivo nell'avvicinare le imprese ai percorsi scolastici di alternanza e nel favorire positive interazioni fra mondo della scuola e mondo del lavoro.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda per ottenere i contributi previsti dal presente bando le micro, piccole e medie imprese (in breve MPMI) così come definite nell'allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014 ‐ in forma singola, di tutti i settori, con sede legale e operativa nelle province di Belluno e Treviso e in possesso degli ulteriori requisiti indicati all'art. 3 del Bando.

Modalità e termini di presentazione della domanda

Il Bando è a “fase unica”, ovvero le imprese dovranno presentare un'unica domanda di contributo-liquidazione a percorsi formativi aziendali conclusi, producendo la documentazione prevista dal Bando.

La domanda dovrà essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica e con firma digitale mediante il servizio Telemaco collegandosi all'indirizzo  http://webtelemaco.infocamere.it , sezione "Servizi e-gov" e allo specifico sportello on line "Contributi alle imprese" dalle ore 8:00 di lunedì 8/04/2019 sino alle ore 21:00 di venerdì 31/07/2019.

Per accedere al servizio “Contributi alle imprese” è necessario disporre di una registrazione a Telemaco con profilo completo

La procedura informatica per la predisposizione della pratica telematica è descritta nel manuale “Istruzioni operative per la trasmissione telematica delle domande di contributo”, disponibile nella sezione “Bando e Modulistica”.

Valutazione delle domande e ammissione al contributo

 

Le domande saranno esaminate dalla Camera di Commercio di Treviso-Belluno. In particolare, si procederà alla verifica della documentazione trasmessa e della sussistenza dei requisiti e dei criteri previsti dal Bando (in particolare, artt. 3, 4, 5 e 6).

La graduatoria di ammissione e di contestuale liquidazione del contributo è determinata sulla base dell'ordine cronologico di ricezione della pratica telematica da parte della Camera di Commercio di Treviso‐Belluno, attestato da data, ora, minuto, secondo e dal numero di protocollo assegnato dal sistema WebTelemaco, fino a concorrenza delle risorse finanziarie disponibili.

Alle imprese che hanno partecipato alla prima e/o alla seconda edizione del Bando (indetti rispettivamente con provvedimento di Giunta camerale n. 189 del 21 dicembre 2017 e n. 97 del 23 luglio 2018), beneficiando del contributo, potrà essere erogato un contributo a valere sul presente Bando solo una volta soddisfatta la richiesta delle imprese che risulteranno beneficiarie per la prima volta, purché i percorsi di alternanza facciano riferimento a studenti diversi rispetto a quelli per i quali esse hanno precedentemente beneficiato del contributo.

Il procedimento istruttorio delle domande di contributo si concluderà con l'adozione di provvedimenti dirigenziali che individueranno le domande ammesse, le domande ammesse ma non finanziate e le domande non ammesse specificandone per ciascuna le motivazioni di esclusione.

Le domande formalmente ammissibili, ma non finanziabili per esaurimento delle risorse, potranno essere riammesse, in caso di accertata disponibilità economica da parte della Camera di Commercio a seguito di rinunce, residui o aumento della dotazione finanziaria.

Gli esiti del procedimento istruttorio saranno pubblicati sul sito camerale www.tb.camcom.gov.it/index.asp

‐ sezione Alternanza Scuola Lavoro.

Il termine di conclusione del procedimento amministrativo di liquidazione del contributo richiesto è fissato in lunedì 2 Dicembre 2019.

 

BANDO E MODULISTICA
Documento File da Scaricare
Bando Integrale   (526 kb)
 Allegato I - Modulo richiesta contributo
(versione compilabile)
(236 kb)

Ulteriore documentazione da allegare alla domanda per l'ammissibilità a contributo (art. 4 del Bando):

  • copia del progetto/i formativo/i o copia di equivalente documentazione prodotta per i percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) exD.Lgs. 226/2005 art. 16 lettera d) per il conseguimento delle qualifiche triennali e dei diplomi quadriennali, sottoscritti dal dirigente scolastico o da suoi delegati, o comunque riferibili a modulistica prodotta dalla scuola;
  • copia del registro delle presenze dello/degli studente/i comprovante l'effettuazione del/dei percorso/i di alternanza scuola-lavoro in azienda, controfirmato dal dirigente scolastico o da suoi delegati, o comunque riferibile e prodotto dalla scuola;
  • copia della relazione finale sulle attività svolte nel corso dello stage e scheda di valutazione dello studente a cura dell'impresa ospitante controfirmata dal dirigente scolastico o da suoi delegati, riferibile e prodotta dalla scuola oppure notificata dall'impresa ospitante alla scuola di riferimento.
Istruzioni operative per la trasmissione telematica della richiesta di contributo  (1 Mb)

Informazioni e contatti

Responsabile del procedimento: dott. Federico Callegari, responsabile del Settore Studi, Statistica, Prezzi e Alternanza scuola lavoro della Camera di Commercio di Treviso-Belluno

Per informazioni e chiarimenti contattare i seguenti numeri:
Treviso tel. 0422.595239-370-222
Belluno tel. 0437.955132
e-mail 
federico.callegari@tb.camcom.it

_______________________

Scadenza: 31/07/2019